Si è tenuto nei giorni scorsi, presso la sede meneghina di Confindustria Dispositivi Medici, il Collegio dell’Associazione Ausili, costituitasi lo scorso 21 marzo.

L’associazione, con voto unanime, ha eletto Alessandro Berti proprio presidente, incaricandolo di farsi portavoce di una realtà composita ed ampia, che oggi si propone di rappresentare e riunire tutte le imprese del comparto degli ausili per disabilità motorie e riabilitazione. 

Alessandro Berti, Responsabile Regolatorio e Public Affair di Moretti SpA, ha così commentato la nomina: “Sono molto contento ed onorato della scelta fatta dalle aziende produttrici di ausili”. In proposito si è poi detto sorpreso “dell’unanimità del voto sulla sua persona, merito della stima di cui Moretti gode nel panorama nazionale”. 

Il neo-eletto presidente, ha infine aggiunto i propri ringraziamenti, che ha rivolto “alla famiglia Fabbrini, proprietaria di Moretti SpA, che ha avallato e supportato la mia candidatura”.

Sulla nomina si è espresso anche il nostro Amministratore Delegato, Filippo Fabbrini, che si è congratulato con Alessandro Berti ed ha ribadito l’importanza del ruolo che la nuova Associazione Ausili di Confindustria Dispositivi Medici è chiamata a svolgere: “Il comparto degli ausili ha oggi assoluta necessità di interloquire con le istituzioni e l’Associazione Ausili è chiamata a farsi portavoce di un gruppo di aziende eterogenee e poderose nelle proprie potenzialità”. 

L’associazione, che si propone di rappresentare e riunire l’intero mondo delle imprese che si occupano di ausili, avrà quindi un ruolo fondamentale nel raccogliere le istanze di un comparto eterogeneo per tipologia di imprese; tra grandi, piccole e start up; ed aprire nuovi e proficui canali di dialogo con le istituzioni. 

Mostra il contenuto completo

Autore Visualizza notizie

Redazione
Redazione

Moretti Service and Consulting è un’agenzia di comunicazione specializzata in ambito healthcare. MSC è un vero e proprio spin off aziendale, un comparto con competenze specialistiche in ambito comunicazione e marketing in grado di bilanciare le esigenze di distinzione ed innovazione che muovono la presentazione di ogni nuovo progetto con le normative e le codifiche che regolano la proposizione sul mercato di ausili e dispositivi medici.

Precedente Influencer e disabilità: solo una moda?
Successiva Lettini professionali: da visita, trattamento o massaggio. Ecco come sceglierlo al meglio
Chiudi
Chiudi