IDS nasce nel 2007 da un’idea imprenditoriale di Antonio D’Agostino, un giovane desideroso di entrare nel mercato sanitario. Il progetto d’azienda risponde con specificità e competenza alle esigenze del settore medicale della Pubblica Amministrazione e delle Aziende, e con esse avvia un percorso consulenziale e di crescita che porta Antonio ad ampliare ben presto sia il proprio catalogo d’offerta che il proprio elenco clienti.

IDS in breve tempo si specializza nella vendita di Dispositivi Medici in generale quali attrezzature elettromedicali, DPI, PMC strumentario, ed arriva ad includere nella propria proposta commerciale anche prodotti consumabili, monouso ecc.

Cosa distingue IDS?

A distinguere l’approccio aziendale è l’approfondita competenza con cui propone le diverse categorie merceologiche trattate, la qualità e la puntualità del servizio offerto e la forte propensione all’innovazione.
IDS si espande con rapidità e sviluppa una collaborazione sempre più esclusiva con il settore pubblico. Un rapporto sinergico che porta l’azienda a rispondere prontamente alle evoluzioni del settore e che spinge IDS ad assumere anche il ruolo di fabbricante di dispositivi medici.

Cosa avvicina IDS a Moretti SpA?

IDS è da tempo cliente Moretti, in particolar modo per quanto concerne gli ausili per la mobilità.
Ad avvicinarle è la competenza, la qualità e l’innovazione che entrambe ricercano in ogni fase di svolgimento del proprio operato. E proprio la sintonia nel modus operandi con cui Antonio e la direzione commerciale Moretti gestiscono le rispettive attività aziendali ha fatto sì che si creasse un rapporto di collaborazione stretto, proficuo e volto, in particolar modo, a migliorare la competitività dell’azienda di Antonio, nel portafoglio d’offerta che comprende l’emergenza e la mobilità. 
Mostra il contenuto completo

Autore Visualizza notizie

Redazione
Redazione

Moretti Service and Consulting è un’agenzia di comunicazione specializzata in ambito healthcare. MSC è un vero e proprio spin off aziendale, un comparto con competenze specialistiche in ambito comunicazione e marketing in grado di bilanciare le esigenze di distinzione ed innovazione che muovono la presentazione di ogni nuovo progetto con le normative e le codifiche che regolano la proposizione sul mercato di ausili e dispositivi medici.

Precedente Il Mammut, un pezzo di storia del Valdarno
Successiva 1 anziano su 3 esce dall’ospedale meno autonomo di prima
Chiudi
Chiudi