Il 2017 è stato un anno denso di eventi al di fuori ed all’interno di Moretti.

Solo un anno prima l’azienda aveva spento 40 candeline e nel 2017, fresca di un cambio generazionale nel management, Moretti ha visto un’importante rivoluzione al proprio interno: la costituzione di un organizzato e moderno reparto di ricerca e sviluppo.

Un comparto, guidato dalla figura della product manager Roberta Teri; che ha, sin da subito, costituito una preziosa risorsa per la riorganizzazione, razionalizzazione ed innovazione dell’offerta Moretti.

E proprio in questo contesto, al crocevia di importanti cambiamenti, nella proposta commerciale Moretti aveva visto la luce un prodotto del tutto nuovo, frutto di innovazioni rubate al settore automobilistico e di approfondite ricerche di mercato: la barella doccia.

La barella doccia Nefti, innovativa per materiali e caratteristiche, è nata solo in seguito ad una lunga fase progettuale, che ha portato la neocostituita divisione ricerca e sviluppo, a confrontarsi direttamente con infermieri e responsabili di strutture sanitarie.

Il progetto della barella è stato quindi realizzato tenendo in considerazione le loro esigenze e, proprio per rispondere a specifiche problematiche, ha visto il ricorso a tecnologie e materiali del tutto nuovi.

Il piano di lavaggio, ad esempio, è stato realizzato in policarbonato, un materiale estremamente robusto e dalle straordinarie capacità antiurto; mentre il trattamento anti-corrosione applicato al telaio ha derivazione dal settore automobilistico.

All’inizio di quest’anno, a completamento della versione standard idraulica ed elettrica introdotta nel 2017, la linea “Nefti” ha visto l’introduzione di due nuovi formati: Small (pediatrica); e Big (bariatrica).

Per ogni formato sono stati poi ottimizzati gli studi di ergonomia, volti sia a tutelare il confort del paziente che ad agevolare quanto più possibile le operazioni di movimentazione ed utilizzo da parte dell’operatore.

La gamma Nefti, oggi anche accessoriata con un cuscino a cuneo ed uno semicilindrico, dispone quindi attualmente sia di una versione idraulica ad uso pediatrico, con una portata massima di 180 kg e dimensioni compatte grazie alle quali movimentare il paziente anche all’interno di spazi stretti; e di una versione elettrica ad uso bariatrico, con una portata massima di 325 kg e specifici accorgimenti grazie ai quali trasferire agevolmente, ed in totale sicurezza, il paziente.

Per saperne di più puoi consultare qui il nostro catalogo prodotti o rivolgerti all’agente di zona più vicino a te.

Mostra il contenuto completo

Autore Visualizza notizie

Redazione
Redazione

Moretti Service and Consulting è un’agenzia di comunicazione specializzata in ambito healthcare. MSC è un vero e proprio spin off aziendale, un comparto con competenze specialistiche in ambito comunicazione e marketing in grado di bilanciare le esigenze di distinzione ed innovazione che muovono la presentazione di ogni nuovo progetto con le normative e le codifiche che regolano la proposizione sul mercato di ausili e dispositivi medici.

Precedente Le nuove responsabilità per rivenditori secondo il regolamento MDR 745/2017
Successiva Il cliente del mese: RAM Apparecchi Medicali
Chiudi
Chiudi