Il viaggio è l’unione di piccoli passi per raggiungere la meta. Muoversi nei meandri del mondo del turismo accessibile senza perdersi è un dovere che sento di bisogno primario, perché c’è un reale divario tra domanda e offerta, e perché vivo le lacune che si trascinano in materia di viaggi in carrozzina.

Siamo una nicchia di mercato, ma siamo tanti ad aver bisogno di capire preventivamente come muoversi.

L’Associazione Pepitosa in carrozza vuole sopperire alle lacune di mancanza di notizie sul tema turismo accessibile. Usciamo dai soliti schemi dei simbolismi “handicap friendly”, rilanciamo qualcosa di più approfondito: capire che tipo di barriere architettoniche incontreremo in campo urbano e museale, se organizzare il viaggio con una carrozzina manuale o una carrozzina elettrica.

Vogliamo concentrarci, per iniziare, su un gruppo di città: le Capitali della cultura italiana.

Questo ulteriore passo avanti è piaciuto alla rete e siamo stati selezionati da MSD Crowdcaring per partecipare alla nuova raccolta fondi sul sito di Eppela. MSD Crowdcaring nasce per promuovere quelle idee che possono migliorare e prolungare la vita delle Persone. I progetti selezionati che raggiungono gli obiettivi di “finanziamento dal basso” attraverso il crowdfunding, accedono ad un co-finanziamento da parte di MSD Italia nel ruolo di “Mentor”, per un massimo di 5.000€ e secondo le modalità inserite nel Regolamento.

La raccolta fondi ha come risultato l’obiettivo di raccogliere 10.000€ (5000€ raggiunti con donazioni libere e 5.000€ donate da MSD Crowdcaring) per creare e promuovere un portale web che raccolga informazioni e guide turistiche accessibili dalle Capitali della cultura e tutto il nostro Paese.

Il link della raccolta fondi è: https://www.eppela.com/pepitosalecapitalidellacultura

Le donazioni possono essere fatte fino al 26 dicembre 2019

Le donazioni possono essere fatte fino al 26 dicembre 2019.

Al raggiungimento dell’obiettivo economico si inizierà a costruire il vero sito web dell’Associazione, che diventerà punto di incontro anche per creare una vera ed enorme community. Al suo interno si potranno reperire informazioni utili per chi viaggia in carrozzina, si potranno scaricare le guide accessibili (in futuro cercheremo di mappare molte città italiane e non solo) e si creerà una community consapevole della possibilità di viaggiare in autonomia, ma soprattutto senza sorprese.

Mostra il contenuto completo

Autore Visualizza notizie

Pepitosa
Pepitosa

Quattro ruote sono sempre meglio di 2, è fisica, è velocità, è voglia di non rimanere fermi mentre tutto ci scorre davanti. Vi porterò così, a spasso per il mondo, in questi mesi, con me e la mia carrozzina, per raccontarvi un altro mondo o meglio un aspetto di uno stesso mondo che tutti condividiamo. Lo farò a 360° raccontandovi tra il serio e l'ironico una vita vissuta "comodamente seduta", ma mai ferma.
Di breve non ho nemmeno il nome e cognome. Scrivo a caso, ma racconto tutto. Il foglio dice giornalista, il cuore batte ribelle. Il rossetto perfettamente indossato e i capelli all’ultima moda. Una principessa eternamente seduta con lingua biforcuta, cervello ad ingranaggi, social dipendente, giornalista per vocazione, comunicatrice ribelle per terapia. Faccio la Blogger senza fashion, mettendo in fila parole, emozioni e sorrisi.

Precedente Come scegliere l’imbracatura per il trasferimento del paziente
Questa è l'ultima news inserita.
Chiudi
Chiudi