Alvin Toffler, futurologo, grande saggista e businessman americano diceva: “Il cambiamento è il processo con il quale il futuro invade le nostre vite”.
Solo cambiando ci apriamo al domani, riconosciamo e cogliamo nuove opportunità, disegniamo schemi d’azione che ci consentono di individuare sul nascere nuove esigenze, migliorando l’efficienza e l’efficacia delle nostre azioni.
Solo restando sempre aperti al cambiamento – si ripete l’Amministratore Delegato Filippo Fabbrini – possiamo crescere, evolverci, predire o intercettare i trend di mercato; ed i dati di chiusura dello scorso anno dimostrano quanta strada abbia fatto la nostra convinzione al cambiamento.

I dati di crescita del 2017

Moretti chiude il 2017 con una crescita del volume d’affari superiore all’11%. Un dato che riassume un andamento che ha registrato ben tre record storici nei mesi di Maggio, Ottobre e Novembre.

Ad aiutarci nell’interpretazione di questi dati è il CFO Maurizio Cartocci che con non celata soddisfazione osserva come la crescita del volume d’affari sia il risultato di un trend di crescita che ha portato la produzione interna a quintuplicare, nel giro degli ultimi quattro anni, il volume di affari della produzione Made in Italy, per un apporto all’incremento del fatturato 2017 pari ad un +28%.

“Moretti,” continua Cartocci, “negli ultimi anni ha investito molto nel proprio comparto produttivo: di cui ha esteso la superficie dedicata, le dotazioni tecnologiche ed in merito a cui ha registrato due nuovi brevetti nel corso del 2017.“

Andando nel dettaglio Cartocci osserva come “Scendendo nel conto economico vediamo come la crescita a doppia cifra del fatturato abbia portato anche ad un EBITDA più che raddoppiato, a testimonianza di una gestione aziendale tanto oculata da permettere un incremento del margine conseguente ad un incremento del fatturato”

I fattori di crescita

A contribuire alla crescita è quindi sia, da un lato, una continua capacità dell’azienda di ottimizzare i propri processi interni investendo in nuove risorse, (+10% di nuovi ingressi di personale) ed adeguandosi ai più severi standard – Moretti ha infatti ottenuto la conformità sia alla normativa ISO 9001:2015 che alla ISO 13485:2016 – che, dall’altro, da un’illuminata visione strategica che ha portato la famiglia Fabbrini ad investire nel Made In Italy ed estendere la propria attività imprenditoriale oltre i confini nazionali, fino a totalizzare un incremento della clientela estera pari a +40% negli ultimi due anni.

“Questi dati”, osserva Fabbrini, “non sono che un ulteriore stimolo a cambiare, la dove ogni cambiamento parte dalla convinzione di poter cambiare. Noi stessi o la realtà che ci circonda. Il mio augurio è quindi di Buona Convinzione a tutti voi, per un 2018 in cui il futuro pervada di sé le vostre vite spingendovi oltre i vostri limiti e sempre più vicino ai vostri obiettivi.”

Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

Moretti Service and Consulting è un’agenzia di comunicazione specializzata in ambito healthcare. MSC è un vero e proprio spin off aziendale, un comparto con competenze specialistiche in ambito comunicazione e marketing in grado di bilanciare le esigenze di distinzione ed innovazione che muovono la presentazione di ogni nuovo progetto con le normative e le codifiche che regolano la proposizione sul mercato di ausili e dispositivi medici.

Previous Moretti Spa ottiene sia la certificazione Iso 9001:2015 che la Iso 13485:2016
Next Solidarietà e valore condiviso: ecco l’impegno di Moretti S.p.a per il proprio territorio
Close
Close