La scelta della carrozzina o sedia comoda più adatta ai nostri cari, di cui abbiamo già parlato qui e qui, è un percorso complesso.
La valutazione del buon esito del processo di scelta si concretizza poi in fase d’uso, quando un utilizzo frequente e prolungato dell’ausilio permette di valutarne la rispondenza alle specifiche esigenze del suo destinatario.

In questa seconda fase è fondamentale prestare attenzione ad un uso corretto della seduta stessa, con particolare attenzione alla postura.
In carrozzina è infatti fondamentale stare seduti comodi e stare seduti bene, evitando posture scorrette e garantendo il corretto posizionamento alle varie parti del corpo.

In particolare, per il benessere dei nostri cari, è importante contenere e mettere in sicurezza le zone del tronco e del bacino, per evitare scivolamenti in avanti o per garantire sicurezza e stabilità in caso di condizioni di scarso controllo o asimmetria.

In linea generale è importante ricordare che una postura corretta, oltre a delineare il nostro modo di rapportarci al mondo esterno, ci permette di fare uso della carrozzina in condizione di stabilità, permettendo una buona distribuzione dei carichi, ridotte sollecitazioni su muscoli ed articolazioni ed ottimizzando l’uso degli arti superiori.

Nei casi in cui siano presenti spasticità, asimmetrie del bacino, deviazioni assiali o problemi muscolari è però fondamentale ricondurre ogni piano di intervento alla seguente regola: correggere e migliorare la postura ove questo sia possibile, accogliere e sostenere quando questo non sia possibile.

In concreto, è opportuno prendere in seria considerazione la postura dei nostri cari in carrozzina, valutando ad esempio il ricorso ad accessori di semplice impiego ed immediata efficacia quali i sistemi di brettellaggio e contenzione.

I sistemi di brettellaggio della linea Koala, di assoluto comfort in quanto realizzati in tessuto imbottito, si caratterizzano per un’assoluta versatilità, data la possibilità di regolarne la lunghezza ed adattarli ad ogni tipologia di seduta.

Tali sistemi, sempre dotati di sgancio rapido di emergenza per garantirne la massima sicurezza, contengono ed assicurano la zona del tronco mediante fascia pettorale; o possono essere costituiti da versatili cinture pettorali pensate per l’uomo, con forma a corpetto; o per la donna, con forma a farfalla; così da evitare compressioni sul seno.

Appartengono poi a questa stessa categoria anche le cinture pelviche, grazie alle quali evitare lo scivolamento del bacino in avanti.
Le cinture, disponibili con conformazione a fasce unite o separate, sono in grado di assicurare le gambe alla carrozzina.

Infine, è possibile ricorrere all’uso di fasce ferma-polso e cinture di sicurezza, con le quali assicurarsi al meglio alla seduta.

Per maggiori informazioni sull’utilizzo corretto dei sistemi di bretellaggio e contenzione rivolgiti al tuo medico di fiducia o affidati ai consigli di uno specialista.

Per individuare il rivenditore Moretti più vicino a te in cui acquistare i sistemi di bretellaggio Koala clicca qui

Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

Moretti Service and Consulting è un’agenzia di comunicazione specializzata in ambito healthcare. MSC è un vero e proprio spin off aziendale, un comparto con competenze specialistiche in ambito comunicazione e marketing in grado di bilanciare le esigenze di distinzione ed innovazione che muovono la presentazione di ogni nuovo progetto con le normative e le codifiche che regolano la proposizione sul mercato di ausili e dispositivi medici.

Previous Scelta della carrozzina: obiettivi, problematiche e conoscenza delle novità presenti sul mercato.
Next Pulito, igienizzato, disinfettato
Close
Close